Si è svolta martedì 17 ottobre nella Sala delle Bandiere di Palazzo Rospigliosi a Zagarolo la presentazione del progetto Destinazione Zagarolo e della Rete di Imprese Pitartima. Molti i partecipanti all’evento, tra imprenditori, associazioni ed interessati.

L’incontro è stato aperto dai saluti del Sindaco Lorenzo Piazzai, che ha poi lasciato la parola ai relatori che con i loro interventi hanno dato una visione globale e dettagliata degli intenti e delle azioni previste dal progetto. Obiettivo è raggiungere, attraverso un piano di marketing territoriale, formazione degli operatori ed eventi-pilota di animazione culturale, un posizionamento di Zagarolo quale destinazione turistica capace di emergere generando flussi di visitatori.

 

Per Enjoy Agency (manager della Rete) sono intervenuti Luca Corradini, Ulia Conti e Rossella Ferro che hanno illustrato aspetti diversi del progetto, rispettivamente una visione complessiva delle risorse attivate (soggetti coinvolti, stakeholder, partnership strategiche e finanziamenti), una analisi puntuale dei punti di forza e debolezza della città di Zagarolo ed i vari scenari dello sviluppo locale per il territorio dei Monti Prenestini, infine una descrizione delle singole azioni previste. Prima di tutto si procederà con la raccolta di dati ed informazioni che costituiranno la base per creare un brand territoriale, nonchè al rafforzamento e all’evoluzione dei rapporti tra le imprese, al fine di proporre e promuovere un’offerta commerciale unitaria e integrata che sappia promuovere eccellenze e tipicità locali.

Gli interventi di Nicolò Costa e Giorgio De Rossi (docenti dell’Università di Tor Vergata) hanno riguardato invece informazioni metodologiche per il raggiungimento degli obiettivi. Il professor Costa in particolare ha evidenziato l’importanza della formazione e della creazione di un modello funzionale alle necessità economiche e sociali alla base degli intenti progettuali. Il dottor Giorgio De Rossi ha fornito un quadro dettagliato dell’istituto della Rete di Imprese, che consente di raggiungere obiettivi comuni agendo nell’interesse sia della rete stessa che dei singoli attori aderenti.

In conclusione Sandro Vallerotonda (presidente dell’Istituzione Palazzo Rospigliosi), ha rilanciato l’augurio e l’appoggio nella buona riuscita del progetto ed ha invitato i manager di rete a mantenere vivo il clima di costruttività e di fiducia che si è creato intorno al progetto. “Destinazione Zagarolo implica un movimento” queste le parole del professor Nicolò Costa nel descrivere il progetto. L’evento si è concluso nell’entusiasmo dei partecipanti, con la speranza che sia il primo di una lunga serie di incontri che coinvolgano in progetti di crescita costruttiva l’intera comunità locale.

Blog
10 Motomagnata alla 78a Sagra dell’Uva

10 Motomagnata alla 78a Sagra dell’Uva

Torna la celeberrima “ultima” Motomagnata per una 10a edizione nella 78a edizione della emozionante Sagra dell’Uva e dei prodotti tipici di Zagarolo, vi aspettiamo venerdi 30 Settembre alle 17.30 presso la ENOTECA LORETI 🙂

Palazzo Rospigliosi presenta i Corsi d’Arte in partenza ad Ottobre

Palazzo Rospigliosi presenta i Corsi d’Arte in partenza ad Ottobre

L'Istituzione di Palazzo Rospigliosi, in collaborazione con il Museo del Giocattolo, la Biblioteca comunale G. Coletti e la Pro Loco Zagarolo, organizza e promuove corsi d'arte, didattici e di formazione, lezioni a partire dalla prima settimana di Ottobre 2022! Corso...